AVERE UN PERSONAL TRAINER E’ FONDAMENTALE! TI SPIEGO PERCHE’…

Ne parlavo giusto l’altro giorno con una mia fedelissima allieva, che mi sopporta da anni, e con la quale credo di avere fatto davvero un buon lavoro, non solo per la forma fisica raggiunta, bensì per la filosofia e l’entusiasmo (ecco forse la parola entusiasmo è un po’ troppo,…ma comunque qualcosa che ci va vicino) che sono riuscito a trasmetterle sull’allenamento (…leggi fitness); ecco, lei sosteneva e sostiene che se al posto di chiamarci Personal Trainer ci chiamassimo “in un altro modo”, la gente sarebbe di base molto più propensa a contattarci e a provare il servizio, in quanto, sempre secondo la mia alieva, il termine “personal trainer” è inflazionato e fortemente screditato.
Le ho chiesto allora come si dovrebbe chiamare la mia categoria, per non essere screditata, e visto che era un po in difficoltà nel rispondere, abbiamo cercato insieme dei sinonimi che potessero identificare la mia professione; allenatore personale (…bastava tradurre..), tecnico dell’allenamento, chinesiologo, preparatore atletico…ecc. Entrando poi nello specifico, le spiegavo il perchè quei nomi, apparentemente sinonimi, non lo fossero affatto in realtà. Infatti ognuno nascondeva delle peculiarità uniche e molto precise, che identificavano ruoli e discipline diverse, anche se in parte complementari o in alcuni casi quasi sovrapponibili. E in tutto questo non mi sono minimamente addentrato nelle questioni legali legate all’utilizzo di un appellativo o di un altro per non andare incontro a guai seri con albi professionali o associazioni di categoria.
Alla fine della chiacchierata (…che l’ha distolta da una seduta d’allenamento particolarmente intensa peraltro) le ho detto in realtà che il problema non è il nome “personal trainer”, ma far capire alle persone che non l’hanno mai provato il reale valore di essere allenati e seguiti scrupolosamente da un professionista che si prenda cura di te, scelga la soluzione migliore e ottimizzi il tuo tempo con allenamenti mirati e con migliaia di consigli e considerazioni che arrivano dall’esperienza e da una vita passata sui libri a studiare. Questa è davvero l’unica cosa che conta. In un mondo dominato dall’apparenza e dalla perfezione dei modelli che ci vengono proposti, è paradossale che la ricerca della forma fisica non passi da un professionista. Sarebbe come andare dal primo che passa quando si ha mal di denti o volere mettere da soli le mani sotto il cofano quando la macchina non va più.
In quasi vent’anni di esperienza ho visto tante persone uscire dalle palestre tali e quali a come erano entrate, alcune infotunandosi perchè si allenavano male e/o troppo (…dopo una vita di inattività spesso assoluta), alcune rassegnate all’idea che la palestra non funzioni. Altre fare lo stesso identico esercizio per anni…altre ancora scambiare un tuo consiglio (magari su come non fracassarsi la schiena alzando un peso) per un’intromissione nella propria sfera privata, nella quale però aveva fatto breccia una articolo letto chissà dove su come allenare i lombari (…peccato che probabilmete si riferisse a giovani bodybuiders e non a ad attempati ex pantofolai da due mesi).
Prendersi cura di se e allenarsi nei modi e nei tempi correti è fondamentale. Ottimizzare i tempi e raggiungere gli obiettivi che ci si è preposti è una necessità. Rivolgersi a un professionista che ti sappia consigliare come e quando allenarsi e un nutrizionista valido o un osteopata di fiducia è la via!

 

Giuliano Conconi

PT e Preparatore Atletico in Lugano

About the author : giuli

Subscribe to newsletter

Insider offers & flash sales in your inbox every week.

    Join our mailing list today

    Insider offers & flash sales in your inbox every week.

      Curabitur non nulla sit amet nisl tempus convallis quis ac lectus dolor sit amet, consectetur adipiscing elit sed porttitor lectus.